Fig 3 - Esercizi di articolazione melodica - Mauro Storti

L’Articolazione Melodica

Postato il

ARTIC OLAZIONE MELODICA Un  passo musicale si dice bene articolato quando le note, oltre ad essere chiaramente udibili singolarmente, risultano organizzate in cellule ritmiche ben intelligibili grazie ad un’appropriata accentuazione metrica.[1] L’articolazione non è da confondersi con il fraseggio che rappresenta il secondo stadio di organizzazione del discorso musicale ed i cui fattori sono l’accentuazione […]

Modena - Duomo

Emozione Ed Espressione

Postato il

Tra i più remoti ricordi che affiorano dal nebuloso limbo dei miei primi anni di vita, tre mi sono particolarmente cari per la profonda emozione che ancor oggi la loro evocazione mi procura: la vista del Duomo di Modena, la locomotiva a vapore e (quasi un oracolo) il suono della chitarra. Quando, intorno ai cinque […]

Quadro sinottico delle strutture composte - Mauro Storti - Masteringthestrings

Della Melodia nelle Strutture Composte

Postato il

Per strutture strumentali composte si intendono quelle formate dalla combinazione di una melodia e di una concomitante struttura armonica o contrappuntistica di accompagnamento. Nel presente studio non si tratterà dell’accompagnamento ma della  sola componente melodica con particolare attenzione alla sua dislocazione entro lo spazio esacordale che, come mostra la Fig.1, può essere in posizione acuta […]

Come scie di Luce - Mauro Storti

Come una Scia di Luce …

Postato il

Se cerchi bene, non manca mai, tra le tante cartoline illustrate esposte nei tornelli accanto alle edicole dei giornalai o nei negozi di souvenir, quella della città di notte: Roma di notte, Milano di notte, Parigi di notte, ecc .. Si tratti di fontane, di teatri, di obelischi o di antichi ruderi illu­minati, vedrai quasi […]

Corso Collettivo Chitarra Mauro Storti

Il Corso Collettivo (II Parte)

Postato il

L’ATENEO DELLA CHITARRA PIONIERE DEI CORSI COLLETTIVI Gli anni ’70 vanno ricordati come un periodo di grande risveglio di interesse per la chitarra, risveglio da attribuire sicuramente alla frequente presenza nei cartelloni delle società concertistiche dei nomi di Alirio Diaz, Narciso Yepes, Julian Bream, John Williams e, seppure eccezionalmente, Andrés Segovia. Numerose richieste di lezioni […]

Corso Collettivi Chitarra

Il Corso Collettivo (I Parte)

Postato il

PARTE I PREMESSA L’attuale struttura organizzativa della scuola primaria è tale da non permettere di impartire ai ragazzi lezioni individuali di chitarra, per cui è giocoforza ricorrere all’insegnamento collettivo che, pur dettato da ragioni di ordine pratico ed economico, è sorretto d’altro canto, da validissimi criteri pedagogici riscontrabili solo in parte nelle lezioni individuali. Attuabile […]

Solfeggio - Mauro Storti

Solfeggio

Postato il

   Sarà capitato certamente anche a voi di sentir dire a più di una persona: “Da ragazzo mi sarebbe piaciuto imparare a suonare uno strumento ma dopo alcuni mesi spesi con un maestro nella pratica esclusiva del solfeggio parlato, mi venne meno la voglia di continuare e piantai tutto!”. Non è detto che ciò non […]

Giochi Proibiti

Postato il

Mentre aspetto l’arrivo di un treno nel sotterraneo della Metropolitana Milanese sento sgorgare, da un altoparlante di quelli messi lì a diffonde­re la “Musica in Metrò”, le note di Giochi proibiti pro­venienti da chissà quale lontano recesso e suonate con traspor­to da un ignoto citaredo. Dico con trasporto perché solo un interprete permeato fino al […]

La Trascrizione nel pensiero di Gisèle Brelet

Postato il

Un tema oggetto dei più accesi dibattiti fra i chitarristi è quello della trascrizione che, a partire dai Maestri dell’Ottocento attratti dal dilagante repertorio operistico, è assurta nel Novecento ad un grado di rilevante importanza grazie soprattutto al corposo e magistrale lavoro di Francisco Tárrega. Tale tema, che non ha mancato di interessare non solo […]

Oltre lo Specchio - Mauro Storti

Oltre lo Specchio

Postato il

Mi torna spesso alla mente la simpatica figura di un liutaio spagnolo che, fornito di un consistente stock di chitarre da “piazzare”, calava ogni tanto in Italia a caccia di acquirenti. Dotato di una parlantina piena di verve e non privo di un arguto e imprevedibile estro filosofico, si compiaceva talvolta di raccontare, con somma […]